« Se è scritto che due pesci nel mare debbano incontrarsi, non servirà al mare essere cento volte più grande.»

I miei pesci astratti, taftati a mano in lana, seta e filato misto, hanno diverse altezze e tipologie di pelo. Morbidi al tatto, le loro combinazioni di colore sono scelte con cura, cercando sempre di raggiungere un'armonia speciale. Sono opere uniche di cui non potrei mai fare una copia esatta. Ogni pesce è numerato con l'etichetta di Taftique, per un'ambiente personalissimo.

Il mondo dei Pesci - Fish

« Se è scritto che due pesci nel mare debbano incontrarsi, non servirà al mare essere cento volte più grande.»

La figura del pesce è uno dei più antichi segni tracciati dall’uomo. Prima dell’avvento del cristianesimo, nei credi pagani il pesce era simbolo di nascita e fertilità per il gran numero di uova che produce. Con il cristianesimo il pesce diventa la rappresentazione dello stesso Gesù e simboleggia la fede, la purezza. I cristiani perseguitati dai romani usavano il simbolo del pesce per riconoscersi fra di loro. Durante il Medioevo, il pesce è diventato un simbolo dell'essenza spirituale, che si nasconde sotto il velo delle cose visibili. La psicologia odierna ancora interpreta il simbolo del pesce quale archetipo di una profonda verità che si trova intrappolata e nascosta sotto l’acqua, una verità che brilla senza essere rivelata. In questo senso il pesce è anche un simbolo che evoca un certo mistero.